Ingredienti

Per la torta

  • 130 g di cioccolato fondente min. 55%
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 150 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero a velo
  • 6 uova
  • 100 g di zucchero semolato
  • 140 g di farina 00
  • un pizzico di sale

Per farcire

  • 200g marmellata di albicocche (liscia, senza troppi pezzettini di frutta)

Per la copertura

  • 180 g cioccolato fondente min. 55%
  • 135 g panna fresca della CENTRALE DEL LATTE DI TORINO
  • 40 g glucosio o miele (facoltativo)

Per decorare

  • 50 g cioccolato bianco
  • qualche goccia di colorante rosso per alimenti

Per noi, il dolce ufficiale di San Valentino è la Sacher.
Ogni anno viene presentata in maniera diversa, con una ricetta differente, e stile personalizzato. Noi ve la proponiamo con una perfetta ganache preparata con la panna della Centrale del Latte di Torino

Vi spieghiamo tutto nella ricetta qui sotto.

Ricetta in collaborazione con @cimettolozucchero

PROCEDIMENTO

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde.
Montare con le fruste o in planetaria il burro morbido con lo zucchero a velo, il pizzico di sale e l’estratto di vaniglia, unire i tuorli ad uno ed amalgamarli bene. Unire il cioccolato sciolto precedentemente e tiepido.
Montare a neve ferma gli albumi con lo zucchero semolato ed incorporarli al composto in 2-3 riprese con una spatola, delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto.
Aggiungere anche la farina setacciata.
Versare l’impasto in uno stampo da 20 cm a cerniera ricoperto di carta da forno.
Far cuocere per 40 min in forno statico preriscaldato a 170°.
Sfornare, aprire la cerniera dello stampo e lasciare raffreddare 20 minuti circa dopodichè togliere dallo stampo e far raffreddare completamente capovolta su una gratella.
Eliminare la parte più superficiale della torta con un coltello affilato, livellando la superficie, dopo su questa base sarà versata la ganache.
Tagliare a metà la torta con un tagliatorte oppure un coltello affilato ottenendo due dischi uguali.
Farcire il primo disco con la marmellata distribuendola in maniera omogenea sulla superficie. Coprire con il secondo disco e distribuire anche su questo e sui bordi un velo di marmellata.
Preparare la ganache.
Scaldare la panna in un pentolino a fuoco basso. Versare la panna calda sul cioccolato tritato finemente e far sciogliere il tutto mescolando con una frusta. Aggiungere il glucosio o il miele per un risultato più lucido (facoltativo).
Posizionare la torta su una gratella, versare sopra la ganache partendo dal centro e distribuirla velocemente aiutandosi con una spatola (bisogna essere piuttosto rapidi perché tende a solidificare velocemente).
Far riposare in frigorifero una mezz’oretta.
Nel mentre preparare le decorazioni.
Far sciogliere a bagnomaria o al microonde il cioccolato bianco.
Aggiungere qualche goccia di colorante rosso. Versare mezzo cucchiaino di cioccolato per ciascun bottone su un foglio di carta da forno e con un timbro rotondo di ottone ben freddo (bisognerà lasciarlo qualche ora in freezer) realizzare i timbri da applicare sopra la Sacher.
Se ai bottoni preferite la classica scritta “Sacher” basterà utilizzare la ganache avanzata ed inserirla in un cornetto di carta da forno e realizzare la scritta una volta che la copertura si sarà ben solidificata.
Si conserva 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.