Dal 1950 la Centrale è il latte a Torino.

Una quotidiana storia di sviluppo che ha visto crescere l’azienda in due direzioni:

  • da una parte arrivando a coprire in maniera capillare il mercato torinese del latte;
  • dall’altra ampliando le tradizionali aree geografiche di distribuzione.

La cura rigorosa della produzione, la coerente diversificazione della gamma dei prodotti, una distribuzione attenta ed efficace sono gli strumenti con cui la Centrale si è guadagnata in questi anni la sua posizione di leadership e di prestigio, risultato di un patrimonio di fiducia e familiarità accumulato in tanti anni di “fresco” rapporto con Torino.

ingresso

La Centrale del Latte di Torino S.p.A. viene fondata il 28 aprile 1950 grazie a un gruppo di operatori privati del settore e al Comune di Torino, con lo scopo di offrire una risposta soddisfacente alle esigenze di ordine igienico-sanitario dell’alimento, oltre a soddisfare in modo più razionale e completo il fabbisogno quotidiano di latte della popolazione cittadina.

Nell’ottobre del 1952 prende avvio in modo strutturale la produzione del latte all’interno del nuovo e avveniristico stabilimento di Via Filadelfia, esteso su un’area di 20.000 mq, con una distribuzione che raggiunge presto uno standard di 170.000 bottiglie giornaliere da litro.